RIMOZIONE TATUAGGI
RIMOZIONE TATUAGGI

Negli ultimi anni è in crescita un fenomeno nuovo legato al mondo dei tattoo: la richiesta di cancellazione del tatuaggio.

L'esigenza di cancellare un tatuaggio nasce per diverse ragioni: per un disegno troppo evidente o mal eseguito, perchè con il tempo il tatuaggio si è modificato o è passato di moda, per il desiderio di effettuarne un altro nella stessa zona, per ragioni lavorative o sociali; capita anche che il significato dato ad un particolare tatuaggio si venga a perdere o modificare con il passare degli anni.

Fino a qualche anno fa la possibilità di rimuovere un tattoo non era nemmeno pensabile; infatti è da questa esigenza che è nata l'arte di coprire un tatuaggio con un altro e sempre più tatuatori hanno provveduto ad apprendere metodi e tecniche per migliorare la loro capacità di eseguire una cover up.

Con il miglioramento della tecnologia laser però si è arrivati ad una piccola rivoluzione nel settore: mediante la lunghezza d'onda di un raggio laser il pigmento del tattoo presente nel tessuto cutaneo del Paziente può essere "sollecitato" fino ad esplodere. Tale disgregazione di particelle di pigmento produrrà una piccola lesione cutanea, ma al contempo permetterà al nostro sistema immunitario di riconoscere il colore come un "corpo estraneo", e quindi di iniziare a smaltirlo. l laser di ultima generazione non producono sostanze nè tossiche nè tumorali, trattandosi solo di emissione di luce coerente, non creano cicatrici. Anzi, la tecnologia laser è nata proprio per superare e risolvere il problema delle cicatrici che sempre comparivano a seguito di uso di altre metodologie di rimozione.

Da questi presupposti nasce la branca di medicina estetica, attualmente in enorme espansione ed evoluzione, adibita alla rimozione completa e parziale di tattoo.

Lo Studio Medico RIGENERA è gestito da medici esperti nel settore, dedicati da anni alla rimozione dei tatuaggi. Avvalendosi di un laser innovativo ed efficiente, è uno dei centri del nord Italia dove è possibile sottoporsi, in ambiente medico, alla rimozione di un tatuaggio. Il trattamento per rimuovere un tatuaggio è composto da più sedute, pianificate attentamente dopo un'accurata visita medica, in cui verranno valutate le tempistiche e i costi del trattamento.

Le tempistiche per eliminare un tatuaggio variano dalla grandezza del disegno, dal tipo di pigmento e dal grado di assorbimento del colore. In media, ogni singolo trattamento laser dura tra i dieci e i quarantacinque minuti, e sono necessarie da un minimo di 3-4 sedute (in tattoo di vecchia data o eseguiti da un tatuatore inesperto) sino ad una decina di sedute (per i tatuaggi più complessi, ripassati o colorati) per ottenere i risultati desiderati. Bisogna inoltre ricordare che tra un trattamento e l'altro è necessario aspettare circa un mese.

La seduta si svolge con una prima fase nella quale il medico specialista valuta ed eventualmente deterge l'area del tatuaggio. Durante la procedura, la luce del laser viene indirizzata per pochi secondi nell'area della pelle dove si trova il tatuaggio; l'effetto del raggio si focalizza solo sui pigmenti colorati di tattoo senza intaccare le zone circostanti.

La sensazione che si avverte è quella di calore. Il trattamento è tollerato diversamente da soggetto a soggetto: essere tranquilli e rilassati durante la seduta sicuramente aiuta a sentire meno fastidio e sopportare meglio la sensazione di puntura e calore sviluppata dal laser. In ogni caso, su indicazione del medico, per ridurre il dolore è possibile applicare prima della seduta una crema anestetica. La zona trattata diventa immediatamente bianca: è il segno dell'avvenuta "esplosione del pigmento colorato nei tessuti".

Anche i peli circostanti diventano bianchi, ma è solo un effetto temporaneo e ricresceranno del naturale colore senza subire danni. Subito dopo la seduta viene applicata una garza con un unguento nella zona interessata, che rimarrà comunque arrossata per qualche tempo. Spesso si formano delle piccole crosticine, che cadranno da sole in pochi giorni. Il periodo di convalescenza dipende dall'estensione del tatuaggio e dalla capacità individuale di guarigione.

E' bene tenere comunque la zona disinfettata e ben idratata durante tutto il periodo di permanenza delle lesioni cutanee. Nelle persone particolarmente sensibili il rossore può durare anche qualche settimana, mentre coloro che hanno una carnagione più scura possono notare un leggero "scolorimento" della pelle tatuata, che migliorerà nel tempo. Se si prende sole è necessario utilizzare una crema ad altissima protezione solare. La rimozione non lascia aloni ed effetti cicatriziali; questi elementi dipendono essenzialmente dal tipo di tessuto del paziente e dalla reattività al trattamento del paziente stesso.

 

Prima di sottoporsi al trattamento risulta fondamentale sapere che:

  • Riteniamo indispensabile leggere con attenzione il consenso informato durante la prima visita, prima di firmare e procedere con il trattamento;
  • E' bene che trascorrano almeno 4-5 mesi dall'esecuzione del tatuaggio prima di iniziare a cancellarlo;
  • I tatuaggi più vecchi (spesso) si eliminano più velocemente;
  • I tatuaggi eseguiti da dilettanti sono più semplici da rimuovere rispetto a quelli dei professionisti e alcuni colori si eliminano più velocemente di altri;
  • Alcuni colori, reagendo al trattamento del laser, si modificano dopo la prima seduta e vengono poi comunque eliminati nelle sedute successive.

Infine ecco qualche nota tecnica sul laser utilizzato nello Studio Medico Polispecialistico RIGENERA

Il laser utilizzato nel centro di Corno, all'interno dello studio polispecialistico RIGENERA, è denominato AlexTrivantage. Basato sull'efficacia provata del laser Q-switched AlexLazr da 755 nm, AlexTrivantage offre come novità la disponibilità di altre due lunghezze d'onda: 1064 e 532 nm, ampliando cosi enormemente le possibilità di trattamento dei tatuaggi multicolorati.

In particolare per questi ultimi AlexLAZR è rinomato per la sua superiore capacità di trattamento del verde, del blu e del nero. L'innovativa tecnologia "Laser-Pumped-Laser" dell'AlexTriVantage consente di raggiungere le stessa prestazioni sui tatuaggi di tutti i colori.

Il processo è di fatto molto semplice: il laser Q-switched da 755 nm alimenta i manipoli a stato solido per-generare lunghezze d'onda Q-switched da 1064 nm o 532 nm.

AlexTriVantage è quindi un apparecchio in grado di trattare praticamente ogni tipo di tatuaggio in maniera delicata, selettiva, efficiente e priva di effetti cicatriziali, portando questo strumento ad essere il sistema elettivo per la rimozione di tatuaggi e sostituendo tutte le metodiche utilizzate precedentemente (incisioni, dermoabrasioni, rimozione chimica ed escissione chirurgica).

Non ci sono tatuaggi corrispondenti. Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci

I nostri professionisti

Riportiamo di seguito i professionisti che operano nello Studio Rigenera di Como suddivisi per specializzazioni.


Terapie & Tecnologie

Nel nostro studio curiamo i pazienti con terapie moderne ed efficaci.

 

Visita la pagina dedicata per scoprire tutte le terapie applicate nello studio medico Rigenera e le tecnologie all'avanguardia con cui interveniamo sui nostri pazienti.


leggi